L'insegnamento è suddiviso in 2 segmenti.
Il segmento 1 (6CFU, docente Claudia Lupi) prevede la trattazione sistematica dei principali gruppi di Protisti attuali e fossili; l'approfondimento dei principali metodi tempo-diagnostici e l'uso integrato dei microfossili per ricostruzioni paleoambientali e paleoceanografiche. Parte integrante del segmento sono lavoro individuale o in piccoli gruppi su casi di studio assegnati.

Il segmento 2 (3 CFU, docente Nicoletta Mancin) prevede un approfondimento teorico e pratico riguardo lo studio dei microforaminiferi bentonici e planctonici e dei macroforaminiferi bentonici meso-cenozoici, in residui di lavato e sezioni sottili. L'uso di foraminiferi planctonici e bentonici √® finalizzato alle applicazioni in campo paleoambientale e paleoecologico, con particolare riguardo all'esplorazione petrolifera e al monitoraggio ambientale.