L'odontoiatria conservativa si occupa della prevenzione, della diagnosi e della terapia delle lesioni, patologiche e non, che interessano i tessuti duri del dente.

L'odontoiatria conservativa ha pertanto lo scopo di restaurare e di reintegrare, cercando di rispettare la struttura dentale ed utilizzando materiali biocompatibili, le perdite di sostanza dentale, nel rispetto dei rapporti di tipo endodontico, parodontale ed occlusale con i tessuti e con denti circostanti.